Prima e dopo – dal bagno ristretto all’ampio bagno con doccia

2007

Questa coppia ha abbandonato il bagno classico per creare lo schema innovativo  e moderno dei propri sogni.

Top Related News
Lilla-e-bianco-bagno-con-metro-tessere-prima-dopo
Fonte  immagine: Fraser Marr

Nonostante il suo carattere e la sua posizione, i proprietari hanno sempre saputo che ci sarebbe voluto molto per trasformar la loro in una casa di famiglia da sogno. “Per prima cosa abbiamo convertito il loft e aggiunto un’estensione, che ha creato una cucina a pianta aperta e uno spazio abitativo, afferma  la proprietaria. “Il bagno di famiglia era in fondo alla lista.”

“Era squallido e obsoleto, ma quando abbiamo scoperto che l’acqua filtrava dalle piastrelle del pavimento incrinate e macchiava il soffitto sottostante, ci siamo resi conto che era un lavoro che davvero bisognava fare subito”, aggiunge.

Avevano tre problemi principali che volevano affrontare: migliorare il layout, nascondere tutte le tubazioni brutte e visibili e aumentare lo spazio . “Ora che stanno crescendo , le nostre figlie preferiscono le docce ai bagni, quindi è stata una decisione facile scambiare la vasca con una doccia”, dice la  proprietaria. ‘Abbiamo anche scelto un gabinetto sospeso con tutti gli impianti idraulici perfettamente inseriti.’

metro-tessere-4 Lilla-e-bianco-bagno-con-

Fonte  immagine: Fraser Marr

” Ho sempre desiderato uno schema di ispirazione vittoriana, ma volevo qualcosa di innovativo “, dice  la proprietaria. “Piastrelle in formato mattone con una superficie piatta anziché smussata erano in cima alla mia lista dei desideri, con boiacca scura per accentuare il design e un pavimento a motivi geometrici. Avevamo campioni di piastrelle di pavimento dappertutto, e le ragazze sono state coinvolte nella selezione del look finale. Alcuni erano troppo esigenti per un piccolo spazio, ma questi sono azzeccati.”

 

metro-tessere-5 Lilla-e-bianco-bagno-con-

Fonte  immagine: Fraser Marr

Sostituire il bagno per la doccia ha dato ai proprietari più spazio . Hanno guardato diverse custodie sagomate e hanno optato per un design a forma di pentagono, che ha  lasciato loro anche più  spazio. “La doccia a forma di pentagono ha massimizzato lo spazio,” dice  la proprietaria. “Non va  troppo lontano, né  blocca la porta. Lo abbiamo abbinato a  una doccia alta  e una più bassa  per quando le ragazze non vogliono lavarsi i capelli “.

metro-tessere-6 Lilla-e-bianco-bagno-con-

Fonte  immagine: Fraser Marr

Il pensile è pratico ed elegante e mantiene la stanza in ordine. I ritagli di pietra creano mini scaffali angolari che vanno bene con le piastrelle e conservano  gli articoli da toeletta per la doccia.

 

metro-tessere-3 Lilac-e-bianco-bagno-con-

Fonte  immagine: Fraser Marr

La scelta del colore del muro ha richiesto più tempo. ‘Volevo che migliorasse lo schema neutro senza essere opprimente’, dice la  proprietaria. ‘Ho provato la senape con il grigio ma la combinazione non ha funzionato per me. Un assistente in un negozio locale di Farrow & Ball ha suggerito la vernice grigia / color malva: si abbina così bene a tutti i vari elementi.

‘Sarebbe stato così facile dipingere la stanza in una tonalità semplice e neutra, ma questa dolce tonalità color lilla pastello conferisce davvero personalità alla stanza  pur mantenendo lo schema calmo e pulito.’

 

metro-tessere-2 Lilac-e-bianco-bagno-con-

Fonte  immagine: Fraser Marr

“Abbiamo chiesto a una società locale, David Cooper Design, di installare il bagno”, spiega  la proprietaria. “David ha progettato e costruito la nostra estensione per la cucina e ci è piaciuto il suo lavoro. Le ragazze non amano il buio più totale durante la notte, quindi eravamo abituati a lasciare la luce del bagno accesa, sebbene non fosse molto pratico per motivi finanziari e ambientali. David ha suggerito di installare una piccola plafoniera aggiuntiva con un timer al posto di  una luce  con sensore di movimento. È una soluzione semplice e possiamo rimuoverla quando saranno più grandi e non ne avranno più bisogno. “

‘Lilia e Rosabelle adorano il loro nuovo bagno ed è uno spazio che crescerà come loro.’