I migliori deumidificatori: i top modelli per eliminare l’umidità al miglior prezzo 🔝

4468

Le nostre recensioni di deumidificatori mostrano i migliori, quelli che libereranno dall’umidità la tua camera da letto, il bagno e altre aree della tua casa.

Top Related News

Umido. Anche la parola ti fa sentire bagnato, vero? Quando cominciano a comparire quelle chiazze nere, vernice scrostata e muffa, è tempo di agire. Per essere chiari, un deumidificatore elimina l’umidità dalla casa, e non deve essere confuso con un umidificatore, che aggiunge umidità in ambienti asciutti. 

Un deumidificatore è di solito una soluzione interessante al problema dell’umidità. Altrimenti, potresti avere un problema più serio che richiede l’esperienza di un costruttore. Tuttavia, un deumidificatore è un ottimo modo per tenere sotto controllo l’umidità. Quindi quanta intenzione hai di affrontare il problema?

Alcuni deumidificatori sono così potenti da poter aspirare fino a 25 litri di umidità al giorno. Questo livello di potenza significa che molti sono anche utili per asciugare i vestiti, un po’ come se si possedesse un armadio con ventilazione interna. Quindi, se sei alla ricerca di un’asciugatrice per biancheria, anche questo elemento potrebbe aiutarti a risparmiare dei soldi. Ma quale è il migliore deumidificatore a cui ci si può rivolgere? Leggi le nostre recensioni sui deumidificatori per scoprirlo.

I migliori deumidificatori

1. Deumidificatore Meaco 25L Ultra Low Energy – il miglior deumidificatore per case grandi

migliori deumidificatori-MEACO 25L BASSA SCUOLA DI ENERGIA-700x700

Essendo uno dei marchi di deumidificatori più noti al mondo, il Deumidificatore Meaco 25L Ultra Low Energy è uno dei migliori in circolazione. È un deumidificatore? È un’asciugatrice? In linea di massima è entrambe le cose. Questo apparecchio aspira talmente tanta umidità dall’aria che in realtà asciugherà i vestiti bagnati se si trovano appesi nelle vicinanze.

È anche uno dei primi deumidificatori del Regno Unito ad avere un inverter DC, cosa che si trova di solito nelle unità di condizionamento d’aria di fascia alta. Ciò significa che fa tutti questi lavori senza utilizzare troppa potenza, infatti gira a soli 270 watt. Nonostante sia relativamente piccolo, questo deumidificatore può aspirare fino a 25 litri d’acqua al giorno. Copre un’area abbastanza grande, ovvero una casa con lameno cinque vani di dimensioni regolari.

Il serbatoio si riempie a 5 ltrs, quindi potrebbe essere necessario svuotarlo spesso a seconda del livello di umidità della vostra casa. Grazie alle ruote puoi spostare questo deumidificatore abbastanza facilmente. È possibile utilizzare la maniglia del serbatoio dell’acqua per estrarla facilmente e svuotare l’acqua. C’è una modalità di drenaggio continuo e un tubo di due metri, che rende il deumidificatore ideale per asciugare un capannone o una barca.

Un display digitale consente di accedere la velocità della ventola, controllare l’oscillazione del deflettore, lo ionizzatore, lo sbrinamento automatico, il riavvio automatico e le impostazioni di blocco per bambini. Qui è possibile selezionare anche diverse modalità, compresa quella lavanderia e una notturna, grazie al fatto che il prodotto si mette a lavorare silenzioso. Tutto questo ad un prezzo competitivo: uno dei migliori deumidificatori che si trova in questo momento sul mercato.

Valutazione di casa incantevole: 5 su 5 stelle

2. Pro Breeze 500ml Compact Mini – miglior deumidificatore per piccole case

i migliori deumidificatori-Pro Breeze 500ml Compact Mini

Se una piccola casa e hai bisogno di un deumidificatore, allora un’unità compatta come Pro Breeze 500 ml Compact Mini è l’ideale. Questo può coprire un’intera stanza, ma non aspettarti che vada oltre. Offre un’eccellente velocità di estrazione di 250 ml e un serbatoio da 500 ml, quindi lo svuotamento non è difficile, cosa che devi fare regolarmente. Ma poi è così piccolo e silenzioso che a malapena noterai che ci sia.

Questo deumidificatore non serve per eliminare l’umidità, ma per gestire le aree in cui la muffa si accumula per tempi lunghi. Questo deumidificatore offre una scelta economica per gestire l’umidità, elemento che potrebbe causare problemi di respirazione alle pareti. L’unità smette di funzionare quando è piena e si illumina una luce che indica il fatto di doverla svuotare. Basterà sostituire il serbatoio e riprenderà a funzionare.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

3. Electrolux Ambiflex EXD20DN3W : il miglior deumidificatore per asciugare i vestiti

i migliori deumidificatori-Electrolux Ambiflex EXD20DN3W

Si tratta di un deumidificatore super efficace, che prevede una funzione turbo per quando vuoi veramente che l’umidità scompaia in fretta. Ciò significa che questo può effettivamente asciugare il bucato con una maggiore efficienza rispetto all’asciugatrice. Lo fa senza occupare la stanza, dato che è solo un po ‘più grande di un cestino da cucina. Impostalo su CompactDry e farà il lavoro di mantenere un tasso di umidità del 45/50 percento, usando il suo tasso di estrazione di 20 litri al giorno.

Quindi, se vuoi asciugare i vestiti, mettilo nella modalità Turbo su asciutto e otterrai un livello di umidità al 45%, aspirando completamente l’umidità dal bucato. Il serbatoio supera i cinque litri, ma c’è anche la possibilità di aggiungere un tubo per il drenaggio costante, che però non è incluso. Controlli digitali, risparmio energetico e modalità sleep sono tutte eccellenti funzioni aggiuntive. Insieme, fanno di questo deumidificatore un elemento di fascia alta che può gestire intere case con facilità.

Valutazione di casa incantevole: 5 su 5 stelle

4. DeLonghi Tasciugo Ariadry DX10 : il miglior deumidificatore con stile

migliori deumidificatori-DeLonghi Tasciugo Ariadry DX10

Tra i deumidificatori, questo è senza dubbio uno dei migliori in circolazione. Il DeLonghi è anche leggero, il che significa che con il maniglione si potrà con molta facilità spostare e svuotare il serbatoio da due litri. Tuttavia non è possibile regolare la velocità della ventola e non si ottiene una specifica percentuale di tasso di umidità. Questo deumidificatore fatica negli ambienti più freddi al di fuori della casa.

Ad ogni modo, con questo deumidificatore avri accesso a diverse modalità, asciugatura, filtro dell’aria, lavoro generale a basso consumo e controlli semplici. In effetti, l’intera unità è facile da usare, e questo è un grande vantaggio per il consumatore. Potrebbe non essere il più potente, ma fintanto che è in un ambiente caldo farà il suo lavoro con eccellenza. Può aspirare 10 litri di acqua, e lo può fare in più stanze contemporaneamente in un solo giorno.

Valutazione di casa incantevole: 3 su 5 stelle

5. EcoAir Arion 26L – miglior deumidificatore eco-compatibile

migliori deumidificatori-EcoAir Arion 26L

Si tratta di un deumidificatore di grandi dimensioni e viene da un’azienda specializzata in questo tipo di prodotto. Il risultato è un deumidificatore che è il top di gamma della sua classe, e che svolge i lavori di grandi dimensioni con facilità. Questo deumidificatore è ottimo per una casa molto grande, dove sia presente molta umidità ogni giorno.

La velocità di estrazione di 26 litri al giorno è molto elevata, al punto che il serbatoio da 4,2 litri potrebbe sembrare un po ‘piccolo se hai molta umidità da svuotare. Ancora di più se usi la modalità bucato, quelle che permette di asciugare gli indumenti. Altre funzioni utili sono la modalità di drenaggio continuo, un timer, il riavvio automatico e lo sbrinamento automatico. Ha anche un indicatore di filtro pulito e le ruote per spostare l’unità facilmente. Come suggerisce il nome, fa tutto questo mantenendo un consumo energetico relativamente basso, ovvero 257 watt.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

6. Electriq CD12LE – miglior deumidificatore per risparmiare energia

migliori deumidificatori-Electriq CD12LE

Anche se il suo aspetto è basico, questo modello non è solo economico da acquistare, ma è pure facile da gestire. Allo stesso tempo è un prodotto molto capiente. Ciò significa una velocità di estrazione di 12 litri al giorno, in un serbatoio da 4 litri. Tutto questo è fatto in modo che ci possa rilassare e lasciare che il dumidificatore faccia il suo lavoro. Questi copre un’area di circa tre stanze. La società sostiene che questo consente di risparmiare fino al 40% di energia rispetto ai prodotti concorrenti, e tutto a soli 180 watt. Questo è ulteriormente migliorato usando la funzione timer.

Il controllo sull’umidità varia dal 35 all’85%. Ciò ti consente di raggiungere il livello perfetto e, potenzialmente, anche di asciugare i vestiti. Inoltre, prevede una modalità continua, in modo da poter operare facilmente su una zona umida come un garage usando solamente un tubo.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

 

7. Duronic DH05 Mini Compact – il miglior deumidificatore

best-dehumidifiers-Duronic DH05 Mini Compact

Se vuoi un piccolo deumidificatore economico per liberare una stanza dall’umidità, con questo modello non potrai sbagliare. Oltre a costare davvero poco, c’è risparmio anche sul suo consumo di potenza, che è di appena 2,5 watt. Naturalmente, questo è in gran parte dovuto alle sue dimensioni, che sono state pensate per gestire una singola stanza alla volta.

Ciò significa un tasso di assorbimento giornaliero di 250 ml e un serbatoio che si riempie a 500 ml prima di aver bisogno di essere svuotato. Sei avvisato da una semplice spia sul prodotto, che segnala la necessità di procedere con lo svuotamento. Le dimensioni indicano anche che questo deumidificatore è abbastanza leggero, quindi facile da spostare e da svuotare.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

Perché ho bisogno di un deumidificatore?

best-deumidificatori-Electrolux Ambiflex EXD20DN3W LIFE

L’umidità e le muffe non sono solo brutte a vedersi, ma anche pericolose, in quanto possono divorare le tue mura. Non solo può rovinare la tua casa, ma può anche causare e provocare problemi respiratori. Vivere in una casa con elevati tassi di umidità può causare asma, infezioni al torace e allergie. Avere un deumidificatore potrebbe aiutare a prevenire spore di muffa, e alla loro conseguente dispersione nell’aria.

Quanto dovrei spendere per un deumidificatore?

I prezzi per un deumidificatore generalmente partono da un minimo di 30 €, per arrivare fino a 300 €. Ciò di cui hai bisogno, ti aiuterà a chiarire anche quanto dovrai spendere. In generale, maggiore è il prezzo, maggiore sarà l’acqua che sarà in grado di assorbire. Come spesso accade, spendere di più prima, può spesso significare un risparmio a lungo termine, in quanto si avrà tra le mani una macchina più efficiente.

Come acquistare il miglior deumidificatore per te

L’acquisto del deumidificatore corretto può essere un compito complicato. È sempre meglio parlare con il venditore per spiegargli le tue esigenze e assicurarti di ottenere il modello giusto per te. Ma per restringere un po ‘, ecco alcuni informazioni per aiutarti a conoscere i vari tipi di deumificatore.

Quali sono i principali tipi di deumidificatore?

1. Deumidificatori disidratanti

I modelli disidratanti sono fatti per trattare temperature di 30 gradi Celsius. Questi modelli usano più energia di quelli con compressore. Questi usano un materiale assorbente riscaldato per estrarre l’acqua dall’aria e rilasciarla in un serbatoio.

2. Deumidificatori con refrigerante (o compressore)

Il modello con compressore è di solito una scelta migliore per zone come il Regno Unito, poiché funziona meglio a circa 20 gradi Celsius, che è quanro si trova in media in una casa del Regno Unito. Significa anche molto meno consumo di energia, quindi questi modelli con compressori sono più economici a lungo termine. Questi deumidificatori aspirano l’aria usando un filtro su serpentine fredde, che condensano l’umidità dell’aria facendolo gocciolare nel serbatoio dell’acqua.

Cos’altro dovrei prendere in considerazione prima di acquistare un deumidificatore?

 

migliori deumidificatori-Pro Breeze 500ml Compact Mini LIFE

Credito d’immagine: Pro Breeze

Ci sono alcuni fattori da considerare quando si decide quale deumidificatore è giusto per le proprie esigenze:

1. Più velocità della ventola

Bisogna prima di tutto decidere se si utilizzerà raramente l’unità o se lo si farà spesso con la funzione di asciugare i vestiti. Una singola velocità va bene per l’uso lento e costante quando si lascia in esecuzione. Ma se si desidera spegnerlo e riaccenderlo spesso, si consiglia di controllare le impostazioni della velocità della ventola e mantenere l’umidità a un livello selezionato.

2. Dimensione

Le dimensioni sono importanti, in quanto potrebbe essere necessario asciugare un’area più ampia di quella che alcuni deumidificatori siano in grado di gestire. Generalmente un deumidificatore sotto i 500 ml è idoneo per aree limitate come armadi, o al massimo stanze singole. Con prodotti da 5-10, si potranno svuotare aree più grandi fino a 30 metri quadrati, ovvero più di una stanza. Se vuoi deumidificare tutta la casa, dovrai optare per una macchina da 10-20 litri.

3. Digitale

I controlli digitali o manuali sono un’altro aspetto su cui potresti basare la scelta. Alcuni deumidificatori offrono uno schermo digitale in cui è possibile accedere a impostazioni come alimentazione e timer. Altri hanno più controlli manuali di base. Questa è una questione di preferenza su quanto si voglia che l’utilizzo del deumidificatore risulti comodo.

4. Umidità

In realtà l’uso del deumidificatore ha un altro compito. Assicuratevi di puntare a circa il 45-60% di umidità. Una volta impostato a questo livello, il deumidificatore dovrebbe accendersi e spegnersi automaticamente secondo le necessità. Si spegne quando il serbatoio dell’acqua è pieno e deve essere svuotato. Assicurati anche di eliminare la polvere prima di utilizzarlo, in modo che le sue particelle non vengano aspirate nell’unità.

Se il tuo deumidificatore non prevede di essere spostato, un tubo di scarico può essere utile per svuotare l’unità senza trascinare il serbatoio pieno d’acqua per tutta la casa.