I migliori baby monitor: le migliori baby cam e gadget intelligenti (radio, interfoni, video monitor) prezzi e dove acquistare online

1126

Un buon baby monitor ti assicurerà la massima tranquillità mentre il tuo piccolo dorme. Questi sono i migliori modelli sul mercato.

Ci sono molti diversi tipi di baby monitor là fuori e scegliere quale ti si addice in base anche alle esigenze del tuo bambino, può essere  complicato. Vuoi un semplice dispositivo audio o essere in grado di anche vedere tuo figlio? Un sensore di movimento ( posizionato sotto il materasso per rilevare i movimenti) è importante per te nei primi e spesso snervanti giorni da genitore ?

Ci sono un sacco di funzionalità tra cui scegliere. Ninne nanne, un monitor della temperatura, luci, rumore bianco e una comunicazione bidirezionale possono aiutare a rilassare il bambino quando sei in un’altra stanza. Ma quanto sono necessari questi extra aggiunti? In definitiva, il compito di un baby monitor è di assicurarti che il tuo bambino sia al sicuro e comodo mentre dorme. In realtà vuoi solo  un monitor che faccia lo stretto indispensabile , sia affidabile e non ti deluderà.

Un suono chiaro è essenziale   per un baby monitor, ma ci sono altri fattori da considerare. Ha un buon raggio d’azione ? Qual è la durata della batteria e la potenza del segnale? È anche importante pensare a come lo userai. Quanto lontano sarai dal tuo bambino mentre dorme? Ne vuoi uno che puoi portare da una stanza all’altra facilmente, o anche fuori in giardino?  Pensi di portartelo in viaggio  ?

Quali sono i diversi tipi di baby monitor?

 

Best-baby-monitor

Fonte Immagine : Richard Gadsby

I baby monitor sono tutti composti da due unità. Un dispositivo è installato nella stanza del bambino e uno ovunque sia il genitore. Ci sono tre tipi principali e quello che scegli dipenderà dal tuo budget e da quanta tranquillità hai bisogno.

1. Audio baby monitor

Un baby monitor solo audio è l’opzione più semplice. È costituito dall’unità bambino (nota anche come base o trasmettitore) e dall’unità genitore o ricevitore. L’unità del bambino rimane nella sua stanza vicino a lui/lei . Puoi portare con te l‘unità genitore (se è portatile) ovunque tu vada , o  lasciarla nella stanza in cui passi la maggior parte del tempo.

L’unità bambino, dotata di un microfono, utilizza un segnale wireless per trasmettere il suono all’unità genitore in modo da poter sentire facilmente ogni suono. Se hai problemi di udito, la maggior parte dei baby monitor ha un segnale visivo  . Questo è spesso sotto forma di un set di luci per indicare il livello di rumore. Alcuni hanno un allarme con vibrazione .

2. Video baby monitor

Anche un monitor video o una baby-cam sono composti da un’unità trasmittente e una ricevente. Il trasmettitore (o l’unità  con la telecamera) è posizionato nella stanza del bambino su un mobile abbastanza alto da poter avere una visuale completa . Può anche essere montato su una parete da cui si abbia  una visione chiara del bambino. Assicurati sempre che i cavi siano fissati saldamente al muro e fuori dalla portata del bambino.

La maggior parte dei monitor video oggi è dotata di visione notturna a infrarossi, il  che consente di vedere facilmente il bambino anche in una stanza buia. La modalità si attiva automaticamente quando la stanza è al buio. Inoltre, alcuni monitor video ora funzionano tramite Wi-Fi, in modo che i genitori possano tenere d’occhio il loro piccolo tramite il loro smartphone o computer. La qualità video tende ad essere piuttosto semplice, ma dovrebbe comunque funzionare. Gli extra a portata di mano sono monitor per bambini con uno zoom digitale o una fotocamera:  possono essere usati per la stanza. Per alcuni genitori, solo sentire il bambino non è abbastanza. Se anche per te è così , allora un baby monitor di questo tipo potrebbe fare al caso tuo .

3. Audio / video con sensore di movimento

Alcuni monitor audio e video sono dotati di un sensore formato A4 che si posiziona sotto il materasso della culla o lettino. Se il bambino non si muove per un periodo di tempo troppo lungo o se il sensore non riesce a rilevare la respirazione, scatta subito  un allarme . Alcuni genitori troveranno i sensori di movimento rassicuranti. Questo è particolarmente vero nelle prime settimane , quando c’è un maggior rischio di sindrome da morte improvvisa del lattante (SIDS). Se questo aiuta a ridurre i livelli di stress allora ne vale sicuramente la pena . 

Quanto devo spendere per un baby monitor?

Indipendentemente dal budget, dovrebbe essere disponibile un baby monitor su cui poter fare affidamento. I prezzi dei baby monitor possono variare da 20 a oltre 200, dipende solo da quante funzionalità aggiuntive desideri. I modelli economici coprono le funzioni basilari ma molto poco altro. Oppure è possibile acquistare un monitor di fascia media per circa 50- 70 euro. I modelli top di gamma con funzioni extra più complesse partono dai 100 .

Alcuni genitori li preferiscono, in quanto più sicuri e  ti aiutano a  tenere meglio sotto controllo tuo piccolo. D’altra parte, c’è chi dice che più si può osservare, meno si  riesce effettivamente a spegnere il monitor e rilassarsi. Alla fine tutto dipende dalle scelte personali e dallo stile di vita.

I migliori baby monitor

1.   Philips Avent DECT Baby Monitor SCD506 – ideale per il monitoraggio audio

best-baby-monitor-01. Philips Avent_SCD506

 Questo baby monitor Philips è facilissimo da usare: basta collegarlo , niente attese per la ricarica. La base dell’unità bambino è un dispositivo robusto che va collegato a una presa di corrente in ogni momento. In caso di interruzione di corrente, funziona con 4 batterie non ricaricabili. Una volta caricata l’unità genitore, goditi la libertà dello streaming senza fili. Le batterie ricaricabili dovrebbero durare fino a 24 ore e questo ti permetterà di muoverti facilmente da una stanza all’altra.

Puoi persino indossarlo al collo con la tracolla fornita; è leggero e compatto – come un piccolo telefono cellulare. Una caratteristica notevole è la qualità del suono , grazie alla tecnologia DECT. Sarai in grado di sentire ogni colpo di tosse, singhiozzo o piagnucolio. C’è anche una funzione di conversazione bidirezionale in modo da poter confortare il bambino da qualsiasi stanza della casa. Basta premere il pulsante TALK e parlare nel microfono.

L’unità baby è ben progettata e presenta ninnananne preimpostate e una luce notturna , utile per controllare il tuo bambino senza disturbarlo nel sonno .   Quando la batteria è scarica o se  superi il  raggio di azione, verrai avvisato. Un piccolo neo di  questo baby monitor è che il segnale acustico è piuttosto forte. Ha una portata al coperto di 50 metri ma un impressionante raggio di 330 metri all’esterno. Questo è davvero utile quando il tuo bambino fa un pisolino durante il giorno e vuoi passare del tempo in giardino. Per i neo-genitori che sono felici di investire un po’ di più per un monitor con una qualità del suono superiore, flessibilità e funzioni extra, questo è  il baby monitor adatto.

Valutazione di Casa Incantevole : 5 su 5

2.   Babymoov Simply Care monitor – ideale per genitori in viaggio

best-baby-monitor-02c. Babymoov-Simply Care-Face

Questo design intelligente e semplice è molto facile da usare. Le due unità sembrano quasi identiche, ma sono dotate di una foto di un genitore o del bambino a portata di mano, in modo da sapere chi è chi . Per impostarlo, è sufficiente collegare le unità alla rete elettrica con gli adattatori inclusi. Questo baby monitor funziona anche con 4 batterie AAA, quindi è ideale per viaggiare o persino per il campeggio . Ti promette che sentirai chiaramente il tuo bambino entro un raggio di 300 metri.

Il monitor è analogico e non ha molte funzionalità. Ciò che lo distingue dal resto è la tecnologia “Digital Green”: nessuno dei monitor di Babymoov supera la potenza di trasmissione di 10 megawatt. Ciò significa che il monitor non emette onde elettromagnetiche (sebbene ci siano poche prove di questi danni a un bambino).

Per risparmiare energia, il monitor ha una funzione di attivazione vocale che significa che entra in azione solo quando il bambino emette un suono. La qualità del suono è leggermente attutita ad alto volume, quindi potresti voler giocare con i livelli. Se hai bisogno di fare le cose in casa mentre il tuo bambino dorme, una pratica funzionalità di design la clip sul retro dell’unità genitore ti permette di attaccare l’apparecchio ai tuoi vestiti.  Se vuoi risparmiare denaro e utilizzare un dispositivo semplice, portatile ma affidabile e ben progettato, questo è un forte candidato .

Valutazione di Casa Incantevole : 4 su 5

3. Mothercare Motorola MBP331 baby monitor video digitale – ideale per il monitoraggio video

best-baby-monitor-3a. Baby monitor video digitale Motorola MBP331

Questo baby monitor video digitale a colori da 2,8″ è facile da configurare e ricco di funzioni. L’immagine è davvero di buona qualità, lo schermo è di una bella dimensione e viene fornito con un comodo supporto, in modo che possa essere facilmente appoggiato. L’unità bambino è un gioco da ragazzi da installare. La fotocamera può essere posizionata sopra un mobile alto inclinato verso il tuo bambino. Inoltre è dotato di una comoda pinza in gomma che puoi attaccare praticamente a qualsiasi cosa per ottenere l’angolazione migliore.

Funziona bene sul lato del lettino, ma anche su uno scaffale o su una porta dell’armadio: si tiene facilmente e non rischia di cadere .  La fotocamera deve essere montata su una presa di corrente, ma viene fornita con un cavo lungo.

Altre caratteristiche utili includono una comunicazione bidirezionale, la visione a infrarossi in modo da poter vedere chiaramente il bambino al buio, un monitor a temperatura ambiente e ninne nanne preimpostate. La qualità del suono è di prim’ordine, ma quando il volume è acceso, l’impostazione più bassa è ancora abbastanza forte, un leggero inconveniente. 

Valutazione della Casa Incantevole : 4,5 su 5

4.   BT audio baby monitor 400 – miglior baby monitor economico

best-baby-monitors-BT baby monitor audio 400

Compatto e facile da installare in pochi minuti, questo monitor analogico fa il suo lavoro egregiamente. Se stai cercando un acquisto economico senza la necessità di accessori extra, questo ti conviene. L’unità bambino deve essere sempre collegata alla rete elettrica, ma l’unità genitore è dotata di batterie ricaricabili. Dovrà essere messo in carica  per almeno 16 ore, però . Il baby monitor sarà portatile fino a quando le batterie si scaricano, cosa di cui ti avvertirà  una spia luminosa.

Come altri monitor analogici, si otterrà un sibilo e se vivrai in un’area abitata , raccoglierà i rumori esterni . Tuttavia, se ti va bene  mantenere il volume basso, questo non dovrebbe infastidirti troppo. Il vantaggio dei monitor analogici è che non vi è alcun rischio derivante da segnali emessi dai dispositivi digitali: alcuni li considerano dannosi per i bambini, ma ci sono poche prove in merito .

L’unità genitore è semplice,  ha solo le funzioni base. Queste includono la  spia della batteria, il controllo del volume, un pulsante per il muto  e la spia che lampeggia e emette segnali acustici quando il monitor sta cercando di trovare un collegamento. La luce rimane fissa quando le unità genitore e bambino sono accese. La distanza massima è di 300 metri, ma quando l’ho provato fuori ha perso il collegamento dopo solo 100 metri. Se vivi in ​​un piccolo appartamento questo non sarà un problema.

Valutazione di Casa Incantevole : 3 su 5

5. Kit di sicurezza per monitor per neonati Panasonic Smart Home – il miglior monitor per neonati per gemelli

best-baby-monitor-05. Panasonic_26804_Baby Kit

Resta vicino al tuo piccolo in ogni momento con riprese live a colori che vengono trasmesse direttamente sul tuo smartphone o tablet, anche quando sei fuori casa. Il kit include una fotocamera per interni (con microfono incorporato) e un hub intelligente abilitato DECT che si collega al WiFi di casa tua. Il monitor si collega anche in modalità wireless ai tuoi dispositivi . Puoi connettere fino a 8 utenti diversi, il che  è davvero utile per includere gli altri membri della famiglia o la babysitter.

La fotocamera deve essere collegata a una presa di corrente e può essere montata a muro o posizionata su una superficie piana. L’hub deve essere messo  in una posizione comoda in cui è possibile connettersi in modalità wireless alla videocamera e al WiFi della propria abitazione. Scarica l’app gratuita (sistema Home Network), accedi al sistema dal tuo cellulare o tablet e avvia la configurazione.

L’app ti guida attraverso la procedura di configurazione: in pochi clic  sarai pronto per cominciare . Le pratiche funzionalità comprendono una comunicazione a due vie, una portata di 300 metri e uno zoom con touchscreen. Questo baby monitor invia anche avvisi al tuo dispositivo quando viene rilevato un problema, ad esempio un suono, un movimento o un cambiamento della temperatura dell’ambiente. Puoi anche registrare o fare video, se dovesse succedere qualcosa di carino. Se sei disposto a spendere qualcosa in più , questo sistema ha un grande potenziale. Con un altro bambino (o due gemelli), è possibile acquistare una videocamera aggiuntiva e collegarla alla rete . Potrebbe persino funzionare anche  come sistema di sicurezza domestica!

Valutazione di Casa Incantevole : 3,5 su 5

6.    Baby Baby monitor MBP8 Motorola – il miglior monitor per bambini facile da usarebest-baby-monitor-06. Baby monitor Motorola MBP8

Se stai cercando un baby monitor di base senza funzioni speciali, allora questo può fare al caso tuo . È un gioco da ragazzi impostare sia le unità per bambini che quelle per genitori semplicemente collegandole a una presa di corrente. Non c’è bisogno di aspettare ore per farlo ricaricare ed è senza fili quindi non avrai da lamentarti dei cavi.

È dotato della tecnologia DECT per la  chiarezza del suono. Quando il tuo piccolo fa rumore ci sono due forme di notifica sull’unità genitore: l’audio che passa attraverso l’altoparlante (con un controllo del volume) e 5 LED attivati ​​dal suono. Questo è utile se è necessario abbassare il volume per una telefonata o una cena.  La crittografia dei dati è integrata, per una maggiore sicurezza.

Questo baby monitor ha una portata fino a 50 metri e il ricevitore ti avviserà se superi il limite  . L’unità genitore può essere spostata da una stanza all’altra. L’unico inconveniente è che deve essere collegata a una presa a muro per funzionare – questo vale anche per l’unità bambino. Tutto sommato si tratta di un baby monitor funzionale , affidabile e senza fronzoli, con un’eccellente qualità del suono – un buon rapporto qualità-prezzo. È anche facile da trasportare e portare via con te in vacanza.

Valutazione di Casa Incantevole : 4 su 5

7. Angelcare AC401 Movement and Sound Baby Monitor – il miglior monitor per la respirazione del bambino e il migliore per il movimento

Questo baby monitor analogico offre numerose funzioni rassicuranti e flessibili, monitoraggio del suono, del movimento e della temperatura della stanza. L’iconica unità bambino a forma di angelo, con il suo alone (che funge anche da luce notturna) e le ali (l’interruttore di accensione / spegnimento), si collega alla rete elettrica. Tuttavia, funziona  anche con batterie ricaricabili che verranno attivate  automaticamente in caso di interruzione di corrente.

L’unità baby monitor si collega al sensore di movimento, il quale va messo sotto il materasso o sotto la  culla. Deve essere posizionato su una superficie dura per funzionare correttamente . Il sensore funziona rilevando il movimento: se non capta nulla  per 20 secondi, si attiva un allarme o una vibrazione sull’unità genitore. Questa è una caratteristica molto utile quando sposti  il bambino nella sua  stanza per la prima volta. Puoi anche regolare la sensibilità del  sensore quando il bambino cresce e diventa più attivo.

È possibile gestire e controllare tutto dall’unità genitore, la quale  è ricaricabile, portatile e leggera. Il piccolo schermo LCD e quattro pulsanti per passare da una funzione all’altra ti guideranno nell’utilizzo . È possibile impostare i propri parametri per la temperatura ambiente, selezionare solo movimento, solo audio o entrambi. Puoi anche optare per la trasmissione continua o allarme in caso di movimento . Se stai cercando un semplice apparecchio ‘plug-in and play ‘, questo potrebbe non essere adatto a te. È un dispositivo molto intelligente, ma non è il più facile da usare. Coloro che non vanno troppo d’accordo con la tecnologia potrebbero aver bisogno di una mano per farlo funzionare, in quanto è piuttosto elaborato . Tuttavia, una volta che è attivo e funzionante e sai come funziona, offre una buona prestazione.

Valutazione di Casa Incantevole : 4 su 5

Cosa dovresti cercare quando acquisti un baby monitor?

Best-baby-monitor-2

 Che dire della tecnologia per baby monitor? Quali sono le opzioni? Quale sceglierai dipenderà dal tuo budget, da dove vivi e dalle dimensioni della tua casa. Potresti essere influenzato dal tipo di altri dispositivi elettronici che già possiedi. Lo ripetiamo , ci sono tre tipi principali di baby monitor:

1. Monitor analogici

I monitor analogici sono in circolazione da più tempo e sono quindi prontamente disponibili e più convenienti. Alcuni sostengono che l’analogico sia migliore per il tuo bambino, dal momento che il segnale che emette non è forte come un monitor digitale. Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi:

  • Sono soggetti a interferenze da parte di altri dispositivi.
  • Possono ricevere segnali da altri baby monitor se si vive in un’area densamente popolata.
  • La qualità del suono può essere scarsa – potresti sentire un sibilo, come una radio economica.
  • Altri dispositivi senza fili  possono interferire con il segnale, ad es. telefoni cordless, radio o anche microonde.

2. Monitor digitali

I monitor digitali  offrono una qualità del suono molto più affidabile in quanto utilizzano una frequenza che rende improbabile qualsiasi interferenza. Il segnale è anche più sicuro in quanto è crittografato. Ciò significa che nessun altro può sentire cosa sta succedendo nella tua famiglia se questi segnali si incrociano.

Gli svantaggi sono:

  • Potrebbero interferire con un router wireless
  • Alcuni si preoccupano dei rischi per la salute poiché un monitor digitale emette segnali più forti. Tuttavia, vi è una mancanza di prove di alcun danno. Per  una maggiore tranquillità, assicurati sempre che il monitor sia posizionato lontano dal bambino.

3. Monitor per bambini digitali DECT

DECT o Digital Enhanced Cordless Telecommunications è uno standard mondiale per i dispositivi senza fili . Questi monitor sono praticamente privi di interferenze in quanto utilizzano una frequenza speciale di 1,9 GHz che garantisce questo. Possono anche avere una portata fino a 300 m. Probabilmente sono un po’ più costosi, ma la qualità del suono è di gran lunga superiore. Questo grazie ai microfoni ad alta sensibilità che filtrano i rumori ambientali, ma catturano la respirazione del bambino.