I migliori aspirapolvere e scope elettriche deumidificatrici: i migliori modelli per sporchi ostinati

1066

Abbiamo testato e recensito i migliori aspiraliquidi umidi e asciutti per affrontare qualsiasi problema di pulizia

Top Related News

Aspirapolvere a umido e a secco sono progettati per rendere leggero il lavoro con lo sporco difficile, che distruggerebbe un normale aspirapolvere. Ciò significa sporcizia bagnata, polvere, disastri idraulici, vetri rotti, persino scoli di tubazioni dei bagni. Abbiamo testato una serie di aspiratori per ambienti umidi e asciutti per soddisfare tutte le tasche e svolgere ogni tipo di lavoro. 

I migliori aspirapolvere umidi e asciutti

1. Aspirapolvere secco e umido Cleva Vacmaster Power 30 PTO VQ1530SFDC  – ideale per un facile svuotamento

best-dirty-vacs-Vacmaster (2)

Grande non è sempre bello, ma sembra che sia un ottimo prodotto, che permette di risparmiare soldi ma avere un prodotti eccellente, il tutto con questo Vacmaster, che si trova al dettaglio a circa 80 €. Ha una grande capacità, ovvero 30 litri e viene fornito con buoni accessori. Questi includono una solida testata del pavimento con spazzola e tergipavimento (che si abbassa per la pulizia dei pavimenti duri) più un piccolo pennello e infine uno strumento per fessure. Estremamente impressionante per il prezzo che ha, e presenta una presa di corrente sul lato e l’interruttore di alimentazione a tre vie.

Può essere spento, acceso o pulito automaticamente ogni volta che si utilizza. Questo è perfetto per gli strumenti fai-da-te. Ad esempio, è possibile impostare il Vacmaster per catturare la polvere da un trapano o la levigatrice. È anche un soffiatore. Il cavo misura poco più di 5 metri e poi il tubo flessibile e il tubo fisso permettono altri 4 metri, dandogli una portata di circa 9 metri. C’è un controllo scorrevole sull’impugnatura curva del tubo per regolare il flusso d’aria.

Hai bisogno di un cacciavite per fissare la maniglia da trasporto la prima volta che lo usi. C’è un design intelligente, con spazio per memorizzare fino a otto strumenti e riporre il cavo. Dato negativo, non c’è modo di parcheggiare il tubo e la testata del pavimento se si desidera interrompere la pulizia. L’aspirapolvere a secco è efficace ma molto rumorosa. Il Vacmaster ti segue bene, ma si sente l’ingombbro per il fatto che è alto e metallico: più che un’aspirapolvere e come avere R2-D2 al seguito.

Per passare dall’aspirazione a secco a quella umida, rimuovere il filtro a cartuccia (e il sacchetto raccoglipolvere se lo si sta usando), quindi inserire un filtro in schiuma al suo posto. Abbiamo trovato l’aspirapolvere un pò lenta, ma ha fatto il lavoro che doveva fare. E quando si è trattato di svuotare, abbiamo apprezzato una caratteristica insolita: un tappo di drenaggio in basso che puoi svitare per versare liquidi. Svuotare questo direttamente nello scarico significa meno sollevamento e meno disordine.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

2. Kärcher WD4 Premium 13481530 aspirapolvere secco e umido – ideale per la pulizia

best-dirty-vacs-Kaercher (1)

Questo aspirapolvere secco e umido Kärcher è il più caro del gruppo (a parte George che funge anche da detergente per tappeti). Tuttavia, ci sono buoni affari online. Questo aspirapolvere da 20 litri è solidamente costruito in plastica con un tamburo di acciaio inossidabile. Ha un tubo di plastica in due parti e un cavo di 5 m, che gli conferisce una portata complessiva di 8 m. La testata ha il tergipavimento anteriore e posteriore ed è possibile scambiarli con pennelli merlati.

C’è un posto pulito sul retro del cilindro per la testa del tubo e del pavimento, oltre allo spazio per riporre quattro attrezzi e una cima piatta per riporre più cose. Ha solo con uno strumento per gli spazzi stretti. Questo significa meno strumenti da riporre. Kärcher offre molti accessori opzionali, inclusi kit per il fai-da-te e la pulizia dell’auto.

L’aspirapolvere a secco è molto potente, ma c’è da notare non c’è controllo del flusso d’aria. C’è un sacchetto raccoglipolvere opzionale per raccogliere la polvere fine. Passare alla pulizia a umido è estremamente semplice: basta rimuovere il sacchetto raccoglipolvere se lo si utilizza. Il filtro flat fold è nascosto in alto, quindi non è necessario cambiarlo o coprirlo. Non si bagna nemmeno durante la pulizia, quindi non ci sono gocce.

Amiamo il Kärcher per la semplicità e il suo potere pulente. Inoltre, non è troppo grande o pesante. Ti segue senza bloccarsi e la sua testata tergipavimento è eccezionale per ottenere pavimenti completamente asciutti. Non c’è presa di rete, ma a parte questo è superbo. Un interruttore, semplice scambio da asciutto a bagnato e viceversa, niente di eccezionale, solo tanto quoziente elevato di aspirazione.

Valutazione di casa incantevole: 5 su 5 stelle

3. Aspirapolvere secco e umido Nilfisk Multi II 22T  – il migliore aspiratore professionale

Questo è stato il più economico aspirapolvere a secco e umido che abbiamo provato, in questo caso ci riferiamo a quelli di tipo professionale. Potresti usarlo ripetutamente ogni singolo giorno perché molto resistente. È grande (capacità di 22 litri, disponibile anche il modello da 30 litri), è di plastica ma molto solido. Ha una testata da pavimento a ruote con spazzola merlata frontale e tergipavimento sul retro.

C’è un passante per riporre il cavo di alimentazione, spazio per riporre sei utensili, più è possibile riporre il tubo metallico e la testata del pavimento in due parti per parcheggiarlo se è necessario sospendere momentaneamente la pulizia. C’è anche una parte superiore piatta per memorizzare più cose. Il cavo misura circa 5 m, per un raggio d’azione combinato di 8 m. La maniglia curva del tubo include un cursore per controllare il flusso d’aria. Ha una presa per la corrente intelligemente nascosta.

Ciò consente al Nilfisk di funzionare con gli strumenti elettrici, attivandoli solo quando sono in uso, per ripulire la polvere. Invece di un piccolo sacchetto per la polvere di carta, viene fornito con un sacchetto per la polvere in tessuto molto grande. E per convertirlo in pulizia umida, è sufficiente rimuovere il sacchetto raccoglipolvere; non è necessario cambiare o coprire i filtri. Vanta anche un filtro autopulente. Una luce si illumina quando è necessario e quindi basta coprire l’estremità del tubo e premere un pulsante per soffiare aria attraverso il filtro per pulirlo.

Viene fornito con soli due accessori: uno strumento per fessure e un riduttore. Ma ci sono kit opzionali. Uno presenta spazzole e ugelli più piccoli per la pulizia dell’auto; un altro fa i lavori domestici come sbloccaggio lavelli, il pompaggio dei letti ad aria e la cattura della polvere da un trapano. L’aspirazione a secco è molto potente. Infatti, abbiamo collegato per errore il tubo alla presa sbagliata e la polvere è volata dappertutto. Ma collegato all’entrata giusta, il Nilfisk effettua un rapido lavoro di pulizia.

Elimina lo sporco più rapidamente rispetto ai modelli più piccoli. La conversione alla pulizia a umido è stata super-veloce e di nuovo ha reso molto veloce il lavoro di recupero dell’acqua e vari detriti. Abbiamo amato la robustezza di Nilfisk e soprattutto amato la facilità di conversione. Sei semplicemente più propenso a usare un aspiratore bagnato e asciutto se è come questo questo prodotto.

Valutazione di casa incantevole: 5 su 5 stelle

4. Numatic George GVE370 Aspirapolvere secco e umido – ideale per la pulizia di tappeti

best-dirty-vacs-Numatic-George-1.jpg

George proviene dai produttori dell’asciutto Henry. Molti addetti alle pulizie professionali giurano su Henry, e queste macchine hanno una reputazione altissima. George promette di fare leggeri lavori di pulizia a secco e ad acqua. Inoltre, questo modello viene fornito con il kit di estrazione A26A, di cui parleremo più avanti. È abbastanza compatto per un modello premium (oltre € 200) ma è dotato di molti accessori. Avrai bisogno di trovare spazio per riporli.

Un cavo da 9 m significa una portata complessiva di 11 m durante la pulizia a secco e 12 m a liquido. Esatto, ha due tubi diversi: uno per l’aspirazione a secco e uno per l’estrazione a umido. Dispone inoltre di testate del pavimento separate e strumenti più piccoli per la pulizia a secco e ad umido e strumenti extra per l’estrazione. È realizzato in robusta plastica con un tubo metallico in due parti e un controllo del flusso d’aria sull’impugnatura curva.

C’è una testata per pavimenti, un tubo, un sacchetto per la polvere e diversi piccoli strumenti per l’uso a secco. Quando usato “a secco” si comporta molto come un Henry, con un sacchetto per la polvere HEPA anallergico e un filtro in tessuto. La qualità e gli strumenti sono superbi: puoi usarlo come aspirapolvere principale se non hai bisogno di una barra multifunzione motorizzata. La capacità è di 15 litri. Passare all’utilizzo a umido significa rimuovere il sacchetto raccoglipolvere, cambiare il filtro a secco per la valvola a galleggiante bagnato e scambiare il tubo e la testata del pavimento.

È un po’ semplice, ma in cambio ottieni prestazioni potenti che possono affrontare quasi tutto. Il tubo e gli strumenti per la pulizia a umido incorporano un tubo aggiuntivo, utilizzato per pompare un detergente (in dotazione). Il corpo dell’aspirapolvere ha due interruttori di alimentazione. Uno pompa fuori il detergente e uno succhia la sporcizia.

Quindi, che tu stia utilizzando lo strumento di estrazione piccolo o grande, puoi pulire le cose in modo efficiente. Lavare i tappeti spruzzandoli liberamente con l’agente detergente, dando loro una buona pulizia e poi risucchiando tutto. Lo sporco viene espulso molto efficacemente. Il suo sottile filtro a rete è impressionante. Quando si svuota, è possibile vedere che ha filtrato anche sporcizia ridotta dalla pulizia a umido.

George è difficile da criticare perché le sue prestazioni, sia umide che secche, sono davvero impressionanti. Ma non è per tutti. È eccessivo se non hai i tappeti: ti ritroverai a conservare gli accessori che non usi mai. La maggior parte degli utenti non ha bisogno di questo livello di pulizia. Se gestisci un B & B, questo è il modello che fa per te. Se si desidera un aspiratore potente bagnato e asciutto che funge anche da detergente per tappeti, non cercare oltre.

Valutazione della casa incantevole: 4,5 su 5 stelle

 5. Draper 15ltr 1250W 230V Wet & Dry 20514 – migliore aspiratore leggero

best-dirty-vacs-Draper (1)

Questo è molto conveniente per umido e secco, a circa € 60. Ha una capacità di 15 litri e un design semplice, con un cilindro in acciaio inossidabile e una riduzione minima. Per passare dall’aspirazione a umido a quella a secco, spegni la parte superiore e sostituisci il filtro: schiuma per umido, tessuto per asciugare. C’è un sacchetto per la polvere di carta opzionale per l’aspirazione a secco. Il cavo è di 5m, con una portata complessiva di 8m. Il tubo e gli strumenti in tre parti sono tutti in plastica.

C’è un accessorio reversibile, opzionale per la testata del pavimento, con un tergivetro di gomma su un lato e spazzole rigide sull’altro. Inoltre, viene fornito con un piccolo pennello e uno strumento per pulire piccole cose. Ci sono spazi a bordo per riporre fino a cinque strumenti, anche se ne vengono forniti solo tre. Se si toglie la spazzola da pavimento, è possibile riporla insieme al tubo negli spazi rimanenti. Tuttavia non puoi semplicemente parcheggiarlo per soste momentanee durante la pulizia.

E’ un po’ rumoroso ma lo si sposta con facilità senza tirare troppo forte. Sporco e polvere vengono raccolti bene, indipendentemente dal fatto che si usi il sacchetto di carta o meno. I controlli sono molto semplici: un grosso interruttore on / off sulla parte superiore del cilindro. Non c’è controllo del flusso d’aria, ma puoi soffiare e succhiare.

Con la pulizia umida e sporca, ci sono voluti solo 7 secondi per aspirare un lavandino pieno di acqua e tutti i tipi di detriti. Non ha esitato, nonostante sia un modello da budget contenuto. Non è stato il più veloce, ma ha svolto il suo lavoro. La maniglia di trasporto in cima va bene e c’è spazio per riporre il cavo. Nel complesso la struttura sembra abbastanza fragile. E’ un tipo di prodotto che non durerebbe a lungo in un cantiere.

Valutazione di casa incantevole: 4 su 5 stelle

6. Nilfisk Buddy II 12 aspirapolvere bagnato e asciutto  – il migliore per il budget

best-dirty-vacs-Nilfisk Buddy II (2)

Questo aspirapolvere compatto e umido vanta una qualità costruttiva impressionante rispetto al prezzo che ha. La testata del pavimento è dotata di due attacchi intercambiabili: un raschiatore in gomma e una testina rigida merlata. Viene fornito con un altro accessorio: uno strumento per fessure. C’è spazio a bordo per collocare fino a quattro strumenti.

C’è anche spazio per riporre il tubo con la testata del pavimento ancora accesa, così puoi riporla davvero bene ogni volta che vuoi fermarti momentaneamente. Viaggia e gira bene su due grandi ruote. Il cavo misura poco più di 4 metri, con i tubi combinati si guadagnano altri 3 metri, dandogli una portata complessiva di circa 7 metri. I controlli sono un semplice interruttore on / off, e l’impugnatura curva del tubo ha anche un coperchio scorrevole che consente di controllare il flusso d’aria.

L’aspirazione a secco è forte ed efficace e la testa della spazzola è in grado di raccogliere i capelli. E può soffiare e risucchiare. Per convertirlo in pulizia umida, aggiungi il filtro lavabile e rimuovi il sacchetto raccoglipolvere, se ne stai usando uno. Il filtro è facile da aggiungere e funziona in entrambe le direzioni. Ha eliminato rapidamente acqua e sporco, considerando che è un modello di budget. È più robusto e offre un maggiore controllo dell’aspirazione rispetto al modello di budget in prova (il Draper). Ma ha una capacità leggermente più piccola (12 litri invece di 15).

Valutazione della casa incantevole: 4,5 su 5 stelle

Come acquistare il miglior aspirapolvere a umido e a secco per te

 

best-dirty-vacs-Nilfisk Multi II (14)

credito d’immagine: Nilfisk

Per prima cosa, verifica che tu abbia spazio per riporne uno. In teoria si potrebbe usare come aspirapolvere principale, ma in pratica quasi nessuno lo fa. Anche i più piccoli sono spessi e non hanno barre a spazzola motorizzate. Un’aspirapolvere di questo genere è progettata per essere tenuta nel capannone o nel garage e fare i lavori che il tuo aspirapolvere principale non farà.

Quindi, considera quanto intendi usarlo. Se sei un appassionato di bricolage, stai per iniziare i lavori di costruzione o pulisci l’auto ogni fine settimana, scegli un modello con molta potenza e gli strumenti giusti per il lavoro. Se è solo per uso occasionale, considera un modello più piccolo e più economico.

Quanto dovrei spendere per un aspirapolvere a umido e a secco?

 

best-dirty-vacs-Nilfisk Multi II (8)

credito d’immagine: Nilfisk

Incredibilmente, puoi prendere una di queste potenti aspirapolveri a umido e a secco per un minimo di € 60. I modelli Premium costano circa € 150 e vantano più funzioni e aspirazioni più potenti e / o capacità più elevate.

Cos’altro dovrei cercare?

 

best-dirty-vacs-Draper (3)

credito d’immagine: Draper

1. Punti da raggiungere

Abbiamo controllato la lunghezza del cavo, del tubo e di entrambi combinati, perché si può pulire lo sporco in luoghi difficili da raggiungere lontano da una presa di corrente. Gli aspirapolvere di questo genere possono persino ripulire lo sporco e l’umido all’aperto, ma andranno in difficoltà se proverai a raccogliere grandi mucchi di foglie.

2. Capacità

Più è grande meglio è, sempre se la tua casa assomiglia più a un cantiere che a un’abitazione. Ma nota che i modelli ad alta capacità sono anche più ingombranti. Tendono ad ad essere più alti man mano che aumenta la capacità.

3. Facilità di passaggio

Alcuni modelli richiedono di sostituire i filtri quando si passa da umido ad asciutto o viceversa. Altri possono cambiare modalità senza bisogno di armeggiare troppo. Preferiamo i modelli che rendono questo passaggio più semplice.

4. Convenienza

Ci piace essere in grado di riporre tutti i nostri strumenti a bordo. Ci aspettiamo anche che un modello si possa poggiare momentaneamenre con la testata del pavimento ancora su di esso, quando vogliamo fare una pausa.

5. Sacchetti per la polvere

Questi sono solitamente facoltativi per l’aspirazione a secco. Usali quando vuoi tenere sotto controllo la polvere fine. Aspirare direttamente nel cilindro senza sacchetto per lavori di grandi dimensioni.

6. Presa di corrente

Se vuoi usare il tuo aspirapolvere per fai-da-te, prendi un modello con una presa di corrente. Puoi collegare il tuo elettroutensile direttamente sull’aspirapolvere.

7. Ventilatore

Oltre all’ingresso sul cilindro per l’aspirazione, molti modelli hanno anche una presa sul coperchio in modo da poterlo utilizzare come soffiatore.