10 bugie che raccontiamo sulla nostra casa – e la verità dietro di loro!

757

Di quante  sei colpevole?

Nessuno ha detto che stare al passo coi tempi sia  facile. Ecco perché, ogni tanto,  magari abbelliamo un po’ la verità quando parliamo delle nostre case. A volte  una bugia  salta fuori da sola.  Un tuo amico viene a prendersi un caffè e lancia uno sguardo ammirato ai tuoi ultimi sforzi di decorazione, e all’improvviso ti ritrovi a raccontare una lunga storia su ciò che ti ha ispirato, da dove proviene quel mobile che non aveva mai visto prima  , o anche quanto hai speso.

Abbiamo buttato giù  una lista delle nostre ” false verità casalinghe”  preferite. Quante di queste piccole bugie bianche hai detto?

1. Abbiamo comprato la casa  per le sue caratteristiche originali

 

Piccoli-bianco-bugie-si-dicono-about-nostri-case-1

Fonte Immagine : Brent Darby

Tu dici: “Non appena ho  visto il parquet, ho fatto subito  un’offerta.”
La realtà: non avevi idea che fosse lì finché gli operai  non hanno strappato il vecchio Axminster e hanno detto che era un peccato coprire un pavimento così bello.

2. Sono solo cosette che ho  collezionato qua e là durante i miei viaggi

Tu dici: “Ho trovato quelle splendide  tazze da tè in un piccolo mercato a Marrakech l’ultima volta che ci sono stato.”
La realtà: li  ho visti nella corsia Aldi Specialbuy e ho pensato che  avrebbero dato un tocco esotico alla casa .

3. Sono stato ispirato da un classico della letteratura

Piccoli-bianco-bugie-si-dicono-about-nostri-case-2

Tu dici: “Per la camera da letto principale cercavo qualcosa che fosse a metà tra  Ritorno a Brideshead e Il Grande  Gatsby
La realtà: ti sei  ritrovato bloccato con un letto del 1920 che hai ereditato da un’anziana zia e ne hai ricavato  il meglio che potevi.

4. Bello il look minimalista di casa mia, vero?

Tu dici: “Ho completamente riorganizzato  il mio appartamento e adoro  l’atmosfera minimalista che ho creato.”
La realtà: la tua dolce metà ha minacciato di andare a dormire in auto se non  avessi affrontato i tuoi problemi col disordine cronico e accumulazione compulsiva  .

5. Le mie pentole spaiate ? È  del tutto intenzionale.

Piccoli-bianco-bugie-si-dicono-about-nostri-case-3

Tu dici: “Adoro mescolare e abbinare tazze e piattini in diversi modelli, per creare un look bohémien eclettico.”
La realtà: hai rotto più tazze e piatti tu che il  ristorante greco sotto casa ,  così sei rimasto con un sacco di set spaiati .

6. È un bellissimo pezzo d’antiquariato francese

Tu dici: “Mi sono innamorato di questo armadio quando facevo l’antiquario  nel sud della Francia.  Dovevo averlo.”
La realtà: l’hai preso da un vecchio armadio malconcio che hai “rattoppato ” con un seghetto, un po’ di voile e un barattolo di pittura .

7. Ho passato  settimane a cercare il colore giusto

 

Piccoli-bianco-bugie-si-dicono-about-nostri-case-4

Fonte Immagine : Dominic Blackmore

Dici: “Le pareti del bagno sono state ispirate da un recente viaggio a Santorini – questa è  la tonalità esatta dei famosi tetti dell’isola.”
La realtà: la ferramente vicino casa offriva  un incredibile sconto sulla vernice blu.

8. Stai abbracciando le ultime tendenze estive

Tu dici: ” Adoro lo stile mediterraneo, e vado per  un look indoor-outdoor questa estate.”
La realtà: te ne starai seduto nel giardino sul retro, mangiando e bevendo il tuo peso corporeo in olive e sangria.

9. Qualcosa di più di una parete decorata sarebbe esagerato 

Piccoli-bianco-bugie-si-dicono-about-nostri-case-5

Tu dici : “Ho deciso di decorare solo una parete perché  su tutte e quattro sarebbe stato esagerato. E poi, così è come la firma di un artista. 
La realtà: hai quasi dovuto fare  una seconda ipoteca per poterti permettere tutto il materiale  – non avresti mai potuto comprare il resto !

Allora , quante di queste bugie ti suonano familiari? Non sentirti troppo in colpa – lo abbiamo fatto tutti!